Saluti finali a.s. 2019-20 dalla Redazione del PON

L’anno scolastico sta giungendo a conclusione, tra mille-e-una peripezie! Con la fine delle lezioni termina anche il nostro progetto PON del giornalino scolastico di durata biennale e abbiamo pensato di salutarvi, cari lettori, con qualche riflessione su questa esperienza da parte di noi “giornalisti in erba”!

Più digitale

«Un’esperienza utile, istruttiva ed interessante, anche se molto impegnativa affiancata allo studio quotidiano. Grazie a questo progetto ho migliorato le mie competenze tecniche ed informatiche (fondamentali al giorno d’oggi); ho apprezzato l’utilità di fare ricerche in rete, di lavorare in gruppo e soprattutto di trattare nuovi argomenti di cui non conoscevo l’importanza e l’esistenza. Ringrazio i professori che, sempre gentili, erano pronti ad aiutarci e rileggere i nostri articoli per poi pubblicarli! Lo consiglierei a tutti gli studenti, in modo particolare a quelli che non sono abili in campo informatico.»

Divertirsi imparando

«Questo progetto mi è stato proposto l’anno scorso e, all’inizio, non ero molto convinta di aderire perché pensavo fosse “poco utile” per il mio indirizzo di studi. Dopo i primi incontri ho cambiato subito idea! Grazie a questa esperienza, sebbene impegnativa, ho ampliato sia le mie conoscenze a livello informatico ma anche personale. Ho conosciuto persone nuove con cui sono diventata amica e che riuscivo a vedere spesso grazie agli incontri pomeridiani; docenti nuovi che mi hanno aiutato e insegnato molto a livello tecnico e non solo; ho scoperto curiosità della mia scuola di cui prima non ero a conoscenza e ho fatto ricerche che non avrei mai pensato di fare.

Secondo me tutti gli studenti dovrebbero partecipare a questo progetto, non solo per sapere come usare strumenti informatici avanzati o redigere articoli, ma soprattutto per conoscere persone nuove e divertirsi imparando

Nuove amicizie

«Devo dire che quando a Maggio del 2019 mi sono iscritta a questo corso pomeridiano non pensavo affatto diventasse un giornalino scolastico! È stata un’esperienza positiva anche se, ad essere sincera, molto impegnativa proprio perché la durata del corso era di tre ore ogni martedì. Ho sicuramente sviluppato nuove competenze in campo informatico. Ad esempio ho migliorato il mio uso di Excel; ho imparato come ricercare le giuste informazioni su Internet, come condividere documenti Google e come creare un sito web con un CMS come WordPress. È stata un’esperienza educativa perché mi ha permesso di approfondire e riflettere su argomenti di attualità ai quali prima non prestavo molta attenzione. Ho anche migliorato il mio “modo” di scrivere utilizzando un lessico un po’ più “formale”. Ho imparato inoltre a socializzare e a lavorare in gruppo, suddividendo ruoli e compiti diversi per ogni componente.

Un aiuto importante per la stesura del giornalino è stato svolto anche dai professori che ci aiutavano, ci davano consigli e ricontrollavano i nostri articoli prima di pubblicarli.
Consiglierei questo corso a tutti gli studenti, sia a quelli esperti con il computer ma anche a quelli alle prime armi.»

Diverse competenze

«Quando mi sono iscritta al PON, onestamente, non pensavo che gli argomenti trattati mi sarebbero interessati più di tanto. È stata al contrario una piacevole scoperta, poiché con le varie tematiche proposte sulle quali abbiamo redatto i nostri articoli, ho scoperto argomenti e concetti di cui ignoravo l’esistenza. Oltre a ciò ho migliorato anche le mie competenze in ambito digitale. Ad esempio ho imparato come lavorare con i fogli di calcolo, come creare documenti condivisi oppure come ricercare le informazione in rete per poi rielaborarle nel modo corretto. Tutto ciò può essere molto utile sia in ambito scolastico ma anche per un futuro lavorativo, in quanto al giorno d’oggi è indispensabile saper utilizzare svariati software.

Devo ammettere che portare avanti il progetto è stato abbastanza impegnativo, ma d’altro canto lavorare insieme agli amici in orario pomeridiano ha fatto sì che il tempo passasse più velocemente. 
Mi sento di consigliare questa esperienza agli studenti che, per crescita personale, vogliono imparare cose nuove in ambiti diversi e magari conoscere qualche nuovo amico tra i banchi e il computer.»

Stanchi, con la voglia delle vacanze, ma sempre “sul pezzo” fino alla fine, gli editori di Un Po-Lo di News augurano a tutti una Buona Estate!

Irene Arlotti, Anna Basili, Giorgia Bertarelli, Giulia Boscarato, Giada Chierici, Luca Ferrati, Elisa Gatti, Tiziano Gemo, Nikol Modena, Giorgia Ossi, Rossella Puller, Silvia Ronconi, Ilaria Stoppa, Alessio Succi, Roberto Trasforini, Noemi Turri, Elisa Venturini,
Prof.ssa Marcella Scaglianti, Prof. Francesco Buzzola Collini.